Polizia Locale

Comandante: Dr. Marco Pili

 
 Agenti:           Paolo Deiana
                       Daniela Piano
                       Alessandra Pagliara
                       Maurizio De Luce
                       Giovanni Curreli
                       Piras Luigi
                       Piddiu Pia Anna Debora

 

Assistenti:      Marco Agostino Onnis
                       Daniela Pitzalis
                       Rita Sarritzu

Tel. 070/2192268 - Fax 070/2192264

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Orari al pubblico

 
MATTINA
POMERIGGIO
LUN
9.00 - 11.00
CHIUSO
MAR
9.00 - 11.00
15.30 - 17.30
MER
9.00 - 11.00
CHIUSO
GIO
9.00 - 11.00
15.30 - 17.30
VEN
9.00 - 11.00
CHIUSO

                                                                                        

 

GUIDA AI SERVIZI

 

 

Entrata in vigore della riduzione dell'importo delle sanzioni amministrative pecuniarie per le violazioni al Codice della Strada

Informativa postazione fissa - Vademecum Verbali velocità 

Informativa sistema rilevamento rosso

Attivazione impianto semaforico e PARVC

Certifcato SIT PARVC postazione controllo rosso semaforico

Verbale di installazione PARVC

Decreto di Omologazione

Grafici risultati domande

Grafici specifico postazione fissa velocità

Riepilogo Dati statistici anno 2011

Riepilogo Dati statistici anno 2012

Riepilogo Dati statistici anno 2013

Informativa autovelox (postazione mobile)

Informativa attivazione postazione fissa sistema rilevamento della velocità

Verbale di rilievo fotografico cartelli di presegnalamento

Dichiarazione di conformità dei cartelli di presegnalazione postazione fissa

Decreto Autovelox 2010

Concessione Anas n. 23162

Errata corrige Concessione Anas n. 23162

Attestazione limite velocità Anas

Atto integrativo alla concessione Anas n. 23162

Verbale di installazione e verifica della corretta funzionalità

Certificato di Taratura postazione fissa

Dichiarazione di conformità

Nota Ministero

Modulo rateizzazione ingiunzione

 

 

  VIDEOSORVEGLIANZA

Informativa Videosorveglianza

 

 

 

 

 Pagamento dei verbali

  • Pagamento verbali Codice della Strada tramite avviso di violazione per divieti di sosta (copia gialla)
    Per effettuare il pagamento con tali avvisi occorre recarsi entro 5 giorni dalla data riportata sull'avviso stesso presso qualsiasi Ufficio della Poste Italiane spa utilizzando l’allegato bollettino di conto corrente postale;
  • Pagamento verbali Codice della Strada tipo /P notificati
    Una volta ricevuta la notifica, si può effettuare il pagamento entro 60 giorni dal ricevimento presso qualsiasi Ufficio della Poste Italiane spa utilizzando l’allegato bollettino di conto corrente postale;
  • Pagamento verbali Codice della Strada tipo /V contestati o notificati
    Una volta ricevuta la copia della contestazione o la notifica, si può effettuare il pagamento come al punto precedente.
  • Pagamento verbali tipo /C contestati o notificati
    Una volta ricevuta la copia della contestazione o la notifica, si può effettuare il pagamento entro 60 giorni dal ricevimento presso l'ufficio competente, di volta in volta indicato sul verbale stesso.

  

Ricorsi

Verbali al Codice della Strada

Attraverso questi verbali è ammesso:

  • ricorso al Prefetto nel termine di 60 giorni dalla contestazione o notificazione della violazione.
    Il ricorso può essere presentato personalmente presso questo Comando Polizia Municipale o inviato con raccomandata con ricevuta di ritorno (come previsto dall'art. 203 del Codice della Strada) da inviarsi direttamente allo stesso ufficio.
  • ricorso al Prefetto nel termine di 60 giorni dalla contestazione o notificazione della violazione. Il ricorso può essere presentato direttamente al Prefetto mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento (come previsto dall'art. 203 co. 1-bis del Codice della Strada).
    Si ricorda che a norma dell'art. 204 del Codice della Strada il Prefetto, qualora non accolga il ricorso, emette una ingiunzione che comporta al ricorrente il pagamento di una somma almeno doppia di quella originaria.
    I ricorsi possono essere redatti sull'apposito modulo, da allegare al verbale o all'avviso.
  • ricorso al Giudice di Pace nel termine di 30 giorni dalla contestazione o notificazione della violazione, alternativamente alla proposizione del ricorso di cui ai punti precedenti.
    L'ufficio del Giudice di Pace è situato in Via Grazia Deledda n. 52 - 09100 Cagliari.

 

Verbali leggi e regolamenti

Questi ricorsi devono essere proposti entro 30 giorni all'autorità indicata di volta in volta sul verbale.

   

Pratiche incidenti stradali

Per ottenere informazioni o copie di atti relativi ad incidenti stradali occorre rivolgersi al Comando Polizia Municipale, nei giorni e negli orari della tabella sottostante.

 

 

ORARIO DI APERTURA

Giorno

Orario

Utenza

Martedì

16.00-17.00

Privati e Studi legali, previo appuntamento

 

 

 

Informazioni relative ai dati dell'incidente
Queste informazioni, relative esclusivamente ai dati essenziali dell'incidente (tipi e targhe dei veicoli, compagnie assicurative, ecc.), verranno rilasciate per iscritto nei giorni successivi al rilevamento effettuato dalla pattuglia e previa richiesta, telefonando allo 070/219260 .

 

 

Ritiro copia degli atti di rilevamento
Si deve tenere presente che i limiti di tempo per detto rilascio sono di 20 giorni dalla data dell'incidente per i sinistri con soli danni, e di almeno 121 giorni per quelli con feriti o contusi (sempre che non sia stata proposta azione penale).
All'atto della richiesta della copia occorre corrispondere la somma dovuta per il costo di produzione delle copie atti richiesti. Si possono richiedere anche le copie delle eventuali fotografie pertinenti il sinistro o le copie ottenute tramite scannerizzazione delle stesse.

 

Visura e rilascio copie di fotografie Autovelox 

La visura ed il rilascio di copie delle fotografie relative ai verbali rilevati a mezzo di apparecchiatura Autovelox fissa devono essere richiesti presso l'Ufficio Verbali durante l'orario di apertura al pubblico.

E' anzitutto necessario compilare un apposito modulo.
La sola visura della fotografia viene effettuata subito, salvo che il personale addetto non sia presente.
Il rilascio di copie delle fotografie (ottenute mediante sviluppo del negativo originale) avviene presso lo stesso ufficio in genere dopo una settimana, ed è subordinato al pagamento della somma di Euro 1,00 (da effettuare all'atto della richiesta).

Se non si ha la possibilità di recarsi di persona presso l'ufficio, si può fare la richiesta delle copie per posta (con l'apposito modulo), effettuando il pagamento di Euro 4,00 se anche l'invio deve avvenire per posta, invece di 1,00 Euro se il ritiro avviene presso l'ufficio

 

CARTELLE ESATTORIALI


Ufficio competente

Il Comando Polizia Locale gestisce i ruoli esattoriali emessi dal CNC a seguito di verbali elevati dalla Polizia Locale, nonché le ingiunzioni emesse dalla Prefettura della Provincia di Cagliari a seguito di ricorsi sui verbali suddetti.

 

Rateizzazione dei pagamenti

CARTELLE ESATTORIALI

1) La rateizzazione, che deve essere richiesta e autorizzata esclusivamente presso il Comando Polizia Municipale dell'intestatario della cartella esattoriale o da persona delegata, è effettuabile con i criteri contenuti nella tabella sottostante:

- fino a € 129,11 = nessuna rateazione;
- da € 129,12 a € 258,23 = fino a un massimo di 2 rate mensili;
- da € 258,24 a € 387,34 = fino a un massimo di 3 rate mensili;
- da € 387,35 a € 516,46 = fino a un massimo di 4 rate mensili;
- da € 516,46 a € 645,57 = fino a un massimo di 5 rate mensili;
- da € 645,58 a € 774,69 = fino a un massimo di 6 rate mensili;
- da € 774,70 a € 903,80 = fino a un massimo di 7 rate mensili;
- da € 903,81 a € 1.032,91 = fino a un massimo di 8 rate mensili;
- da € 1.032,92 a € 1.162,03 = fino a un massimo di 9 rate mensili;
- da € 1.162,04 a € 1.291,14 = fino a un massimo di 10 rate mensili;
- da € 1.291,15 a € 1.420,26 = fino a un massimo di 11 rate mensili;
- da € 1.420,27 a € 1.549,37 = fino a un massimo di 12 rate mensili;
- da € 1.549,38 a € 1.678,48 = fino a un massimo di 13 rate mensili;
- da € 1.678,49 a € 1.807,60 = fino a un massimo di 14 rate mensili;
- da € 1.807,61 a € 1.936,71 = fino a un massimo di 15 rate mensili;
- da € 1.936,72 a € 2.065,83 = fino a un massimo di 16 rate mensili;
- da € 2.065,83 a € 2.194,94 = fino a un massimo di 17 rate mensili;
- da € 2.194,95 a € 2.324,06 = fino a un massimo di 18 rate mensili;
- da € 2.324,07 a € 2.582,28 = fino a un massimo di 19 rate mensili;
- da € 2.582,29 a € 2.711,40 = fino a un massimo di 20 rate mensili.

N.b. La rateazione del pagamento delle sanzioni amministrative pecuniarie previste dal vigente Codice della Strada, di spettanza del Comune, nella fase esecutiva di formazione del ruolo, è concessa a favore del contribuente che risulti effettivamente in condizioni economiche disagiate mediante la presentazione di adeguata documentazione;

SCADENZE FISSE PER IL PAGAMENTO DELLE RATE: ULTIMO GIORNO DEL MESE

La richiesta di rateizzazione deve essere presentata a pena di decadenza prima dell'inizio della procedura esecutiva.
In caso di mancato pagamento della prima rata o di altre rate, anche non consecutive, il debitore decade automaticamente dal beneficio della rateazione e l'importo a ruolo è immediatamente ed automaticamente riscuotibile in un'unica soluzione.

 

Casi di annullamento

CARTELLE ESATTORIALI

Nei casi previsti dalla legge è possibile ottenere l'annullamento della cartella esattoriale. A tal fine occorre presentarla direttamente o inviarla tramite posta ordinaria all'ufficio suddetto. In entrambi i casi è necessario allegare la documentazione comprovante la validità della richiesta di annullamento, come riportato oltre.

Questi i casi nei quali è previsto l'annullamento e la documentazione richiesta:

  • Avvenuto decesso dell'intestatario della cartella: è richiesto il certificato di morte
  • Titolo esecutivo (verbale di accertamento) non correttamente notificato

 

 

Attività specifiche

· Accertamento, contestazione e notificazione delle violazioni amministrative di cui al Codice della strada e delle leggi complementari nell'area demaniale dell'Aeroporto civile di Elmas aperto al pubblico, nonché erogazione degli altri servizi di polizia stradale di cui all'art. 11 del D.Lgs. 30.04.1992, n. 285.

· Vigilare sull'osservanza delle leggi, dei regolamenti, e delle disposizioni emanate dagli organi e autorità competenti, con particolare riferimento a quelle concernenti:

  1. la Polizia Rurale: servizi di vigilanza per il rispetto delle ordinanze sui divieti del pascolo delle greggi e delle colture vietate, servizi extraurbani per il controllo sul rispetto delle strade comunali e vicinali e delle relative pertinenze;
  2. la Polizia Urbana: servizi finalizzati al regolare controllo del suolo pubblico secondo le norme dei regolamenti comunali, controllo esposti sulle attività rumorose o che superano la normale tollerabilità di concerto con la Azienda U.S.L. (condomini, cani, pubblici esercizi, lavori edilizi privati, ecc.);
  3. la Polizia Edilizia: controllo dell'attività edilizia nel territorio Comunale atto a verificare che le singole ditte o imprese costruttrici siano in possesso delle concessioni o autorizzazioni edilizie, con controlli mirati anche a verificare che le opere siano realizzate secondo i progetti approvati e/o strumenti urbanistici vigenti, salvaguardando le opere pubbliche (strade, piazze, segnaletica stradale, ecc. ) nonché nel rispetto del vigente regolamento edilizio Comunale, verifica segnalazione di eventuali violazioni edilizie riscontrate alle autorità competenti con l'adozione dei provvedimenti di carattere sanzionatorio e cautelare secondo le norme urbanistiche e del codice di procedura penale; redazione dell'elenco mensile dei rapporti e delle ordinanze di sospensione a firma del Segretario Comunale;
  4. la Polizia Ambientale: servizi di vigilanza di tutto il territorio Comunale con particolare attenzione per la prevenzione e repressone di discariche abusive di rifiuti, inquinamento delle acque ad opera di insediamenti industriali, ecc., uso del territorio nel rispetto delle normative poste a tutela dello stesso; gestione adempimenti sull'anagrafe canina di concerto con l'Azienda U.S.L., prevenzione del randagismo con affidamento del servizio in appalto per la custodia, mantenimento, adozioni di animali, ecc., controllo e repressione del randagismo dei cani con catture periodiche, prevenzione e recupero dei veicoli dalla campagna in stato di abbandono o di provenienza furtiva; tutela dell'igiene e della sanità pubblica in collaborazione con le strutture operative della Azienda sanitaria locale; servizi di vigilanza specifici per la tutela dell'attività ittica e venatoria nella laguna Santa Gilla; servizi di controllo per la tutela ambientale nelle zone ad alto rischio come la zona industriale del Casic, nella laguna Santa Gilla e nei pressi dell'Aeroporto civile);
  5. la Polizia Commerciale e Annonaria, Amministrativa: controllo periodico dei pubblici esercizi, attività ricettive e degli esercizi commerciali per la verifica e il rispetto delle discipline che regolano le singole attività, con particolare attenzione all'osservanza delle norme igienico-sanitarie e alla tutela del consumatore (pubblicità dei prezzi, libretti sanitari, adulterazione, ecc.), diffide e repressione di attività illecite o irregolari, controllo del mercato civico Comunale, del mercatino settimanale in area pubblica per la TOSAP e TARSU e dei singoli operatori commerciali in occasione delle manifestazioni pubbliche;
  6. la Polizia di Sicurezza: servizi di supporto ad altri organi di Polizia in occasione di pubbliche manifestazioni o spettacoli, controllo delle autorizzazioni di Polizia Amministrativa rilasciate dalle autorità competenti e dal Comune, e delle particolari prescrizioni in esse indicate per i titolari; prestare opera di soccorso nelle pubbliche calamità e disastri ( si veda il piano di emergenza dell'Aeroporto civile di Elmas) nonché in caso di infortuni; dirimere i dissidi privati, al fine di mantenere la civile convivenza; assistenza al personale sanitario nei casi di ricovero per T.S.O.; interventi di informazione, comunicazione e di assistenza su richiesta dei cittadini e di enti preposti alla sicurezza dei cittadini;
  7. la Polizia Giudiziaria: le diverse attività sopraindicate si accompagnano spesso ad una intensa attività di P.G. di iniziativa, ogni qualvolta si ravvisino gli estremi di un reato e con frequenti deleghe di attività promosse dalla A.G.O.;
  8. la Polizia Stradale: con servizi di controllo su specifici obbligo degli utenti della strada con particolare riferimento alle norme di comportamento, al controllo della velocità dei veicoli e alle norme di sicurezza per la circolazione stradale, secondo le periodiche direttive impartite dell'autorità competente; controllo dei cantieri stradali per il rispetto della segnaletica necessaria alla salvaguardia della circolazione stradale e dell'incolumità delle persone, controllo costante del regolare svolgimento del traffico secondo le disposizioni emanate dagli enti proprietari delle strade (statali, provinciali, comunali, vicinali), rilevamento degli incidenti stradali, segnalazioni riguardanti la regolare presenza della segnaletica stradale e relativi danneggiamenti, le insegne pubblicitarie, passi carrai, ecc., ripristini dello stato dei luoghi e applicazione delle altre sanzioni accessorie, scorta e vigilanza in occasione di manifestazioni, gare e cortei.

· Interventi di controllo e vigilanza a salvaguardia del patrimonio Comunale.

· Svolgimento di servizio d'ordine, di vigilanza, di scorta e di rappresentanza necessari all'espletamento delle attività istituzionali del Comune.

· Svolgimento funzioni attinenti alla tutela della sicurezza del patrimonio pubblico e privato, dell'ordine, del decoro e della quiete pubblica.

· Assicurazione dei servizi pubblici essenziali di cui al CCNL e cioè: attività richiesta dall'autorità giudiziaria e interventi in caso di trattamenti sanitari obbligatori, attività antinfortunistica e di pronto intervento, attività della centrale operativa; vigilanza casa municipale; assistenza al servizio di cui al punto 8) in caso di sgombero di neve.

· Collaborazione ai servizi ed alle operazioni di protezione civile demandate dalla legge al Comune.

· Riscossione delle sanzioni amministrative relative alle violazioni amministrative del Codice della strada e delle altre leggi, accertate dal personale della Polizia Municipale.

· Cura del contenzioso amministrativo e dei ricorsi amministrativi verso i verbali di accertamento relativi alle violazioni amministrative del Codice della Strada e delle altre leggi, accertate dal personale della Polizia Municipale.

· Formazione dei ruoli esattoriali per la riscossione delle sanzioni amministrative di competenza Comunale.

· Gestione degli sgravi e dei rimborsi delle quote dichiarate inesigibili, indebitamente iscritte a ruolo o incassate.

· Esame dei ricorsi, audizioni, emanazione e sottoscrizione delle ordinanze-ingiunzioni di cui agli art. 17 e segg. della legge 24.11.1981, n. 689 e di cui al D.Lgs. n. 507/1999 (depenalizzazione dei reati) di competenza Comunale.

· Predisposizione della comparsa di costituzione e risposta, nonché rappresentare il Comune e/o la Prefettura nel contenzioso davanti al Giudice di Pace avente ad oggetto verbali di accertamenti redatti dal personale della Polizia Municipale e/o le ordinanze-ingiunzioni.

· Rilascio modulo e ricevimento delle comunicazioni di cessione fabbricato, verifica, compilazione ricevuta e invio alla Questura.

· Ricevimento delle denunce d'infortunio sul lavoro e rilascio ricevuta, nonché invio all'Ispettorato del lavoro.

· Rilascio modulo, ricevimento, istruttoria delle istanze per ottenere l'autorizzazione regionale per l'esercizio della caccia e relativo rilascio.

· Rilascio modulo, ricevimento, istruttoria dell'istanza per ottenere l'autorizzazione al transito nelle strade comunali dei mezzi di trasporto eccezionale e relativo rilascio.

· Rilascio modulo, ricevimento, istruttoria delle istanze per ottenere deroga al transito nelle strade Comunali soggette a limitazione ai mezzi pesanti.

· Rilascio modulo, ricevimento, istruttoria dell'istanza per ottenere il contrassegno per disabili al transito e sosta e relativo rilascio.

· Rilascio modulo, ricevimento, istruttoria dell'istanza per ottenere lo spazio riservato alla sosta di veicoli al servizio di disabili.

· Accertamenti anagrafici, condizioni economiche e/o personali per conto degli Uffici Comunali e degli Enti di stato autorizzati.

· Notifiche di provvedimenti amministrativi e giudiziari per conto delle competenti autorità (Prefettura, Autorità Giudiziaria, ecc.) ed esecuzione delle sanzioni accessorie (ritiro documenti di circolazione, fermo e sequestri di veicoli, ecc.).

· Rilascio modulo, ricevimento e predisposizione per il rilascio di copia degli atti inerenti sinistri stradali accertati dalla Polizia Municipale.

· Rapporti con l'Azienda U.S.L. e assolvimento adempimenti per la profilassi delle malattie di animali trasmissibili all'uomo (denunce di morsicatura e stato di osservazione dei cani, adozione provvedimenti, ecc.).

· Esprimere pareri sui progetti, programmi, interventi, atti e provvedimenti che riguardano la circolazione stradale e l'occupazione di spazi ed aree pubbliche.

· Attività di insegnamento nei corsi di educazione stradale di cui all'art. 230 del C.d.S.

Informazioni aggiuntive